Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/exuynfhl/public_html/wp-includes/post-template.php on line 284

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/exuynfhl/public_html/wp-includes/post-template.php on line 284

Life Coaching Sai vivere Offline?

29 maggio 2019by Letizia Rosas

Dalla ricerca “Digital, Social & Mobile 2016” sull’utilizzo di internet e dei social media, condotta da We Are Social, emergono dati che fanno riflettere.

In Italia 37,67 milioni di persone (il 63% della popolazione) hanno accesso ad internet; ben 28 milioni di utenti possiedono uno o più account social e 24 milioni di individui vi si connettono tramite smartphone, per un tempo totale di navigazione di 4h 05′ da pc/tablet e 2h 10′ da smartphone (6h 15′ di connessione GIORNALIERA totale), a cui vanno sommate le 2h 25′ passate davanti alla televisione.

A prima vista questi risultati, che vedono Facebook e Whatsapp in cima alla classifica delle piattaforme più usate, potrebbero farci pensare ad un netto miglioramento nella quantità e qualità dei rapporti umani, ma la realtà è molto diversa.

Sottolineo 2 punti fondamentali:

– Più tempo passiamo online, più ci estraniamo dal mondo reale, mettendo da parte i rapporti umani in favore di comunicazioni di brevissima durata e dal contenuto superficiale. È noto a tutti come, in un mondo fatto di bit di informazione, siano sempre più numerose le persone che soffrono di solitudine.

– Proprio perché siamo costantemente connessi, viviamo con lo stress da notifica. Controlliamo i social più volte al giorno, in qualunque momento della giornata e, se riceviamo un messaggio, non riusciamo a fare a meno di leggere il testo e rispondere, diventando schiavi di spunte blu e simboli vari che sottolineano la lettura del testo. Non ci vorrà molto perché gli psicologi si vedano costretti a specializzarsi in “ansia da reperibilità online”.

Se vuoi recuperare benessere e ritrovare un equilibrio devi fare un passo, uno solo, ma estremamente importante:

LIMITARE L’UTILIZZO DEI SOCIAL.

 

Poiché queste tecnologie sono studiate ad arte per attrarre il pubblico e creare dipendenza, inizialmente l’allontanamento potrebbe essere difficile. Ti consiglio di ridurre gradualmente non solo i minuti di permanenza sulle piattaforme, ma anche il numero di visite che effettui ogni giorno.

 

Se per lavoro hai una pagina Facebook, prendi la buona abitudine di impostare su “attualmente assente”, durante la notte e quando sei impegnato, i messaggi privati così chi ti scrive verrà avvisato della tua assenza e tu non ti sentirai obbligato a rispondere immediatamente.

Niente panico! Non sei un cardiochirurgo, né il presidente degli Stati Uniti!

I clienti possono (e devono) aspettare il tuo orario di apertura per ricevere la tua risposta! Tu gli hai consentito di contattarti a tutte le ore, tu puoi imporre una NUOVA ABITUDINE!

Non sei convinto? Rifletti su questo: il tuo valore professionale è dato dalla qualità del tuo lavoro o dal tempo che trascorri online?

 

In breve otterrai 3 benefici:

  1. Risparmierai minuti (ore) preziosi…
  2. Sarai più produttivo…
  3. Avrai finalmente tempo per te stesso!

Letizia Rosas

Visit us on social networks:

Visit us on social networks:

Copyright by Letizia Rosas PIVA 02649000904. All rights reserved.

Copyright by Letizia Rosas PIVA 02649000904. All rights reserved.